lunedì 18 luglio 2011

Oblio

E lentamente cadi nell'oblio dei suoi occhi
che ti accompagnano nei tuoi pensieri
giorno dopo giorno, momento dopo momento.

E lentamente giosci della sua vicinanza,
del suo sorriso, dei suoi occhi.

E mentre ti avvolge fra le sue braccia
ti rendi conto che il mondo ora è tuo,
tu appartieni a lui, lui appartiene a te.
Due persone diverse, per formare un unico essere.
Due persone diverse per condividere il proprio destino.

Hai ricevuto una secondo possibilità,
e ora sii felice di quello che il destino ti ha donato,
perchè non ci sarà una seconda volta.
Lui è tuo, lo sarà sempre.
Gioisci, perchè il vero amore arriva una sola volta nella vita.

Due persone diverse, per formare un unico essere.
Due persone diverse per condividere il proprio destino.

2 commenti:

Rosa ha detto...

fantastica questa. ah non sei riuscita a leggere una mia poesie? clicca sulle immagini dove sono sritte e le foto si ingrandiranno ;)
di solito faccio degli sfondi, non le scrivo direttamente sul blog, mi piace metterle in foto, cosi sono più significative. ogni volta che vuoi ingradirle clicca sul immagine. essa si ingrandirà ;)
ciao. curioso il tuo blog, mi piace, e sono d'accordo sul post che hai fattoriguardo agli animali da circo

Elva Young ha detto...

:) Si ne ho visto alcune, quelle del tuo libro, trovo molto interessante l'ultima, esprime molto bene la rabbia ma anche la trsierzza che ce dentro.
E' una buona idea quello che fai, perchè hai ragione, le immagini servono a trasmettere meglio.
Io però preferisco la musica, perchè si accorda di più! :)
Grazie ancora!